American life

Pubblicato: gennaio 19, 2011 in Recensioni
Tag:,

American life di Sam Mendes (Usa, 2009)

Burt e Verona hanno la fortuna, o forse la sfortuna, di essere una coppia di trentenni senza legami affettivi che li leghino a un luogo. Quando scopriranno di aspettare un bambino inizieranno un viaggio sgangherato, alla ricerca di una casa e una famiglia "allargata" che possano accoglierli.

Raccontare l'America di oggi non è facile. Si può farlo partendo dalla crisi finanziaria, come ha fatto Oliver Stone con l'ultimo Wall Street. Si può farlo partendo dai margini della società, come ha fatto Lee Daniels con Precious. Sam Mendes ha provato a farlo partendo dal nucleo che è il cardine di ogni società contemporanea e non: la famiglia. E quale soluzione è più comoda di un road movie per raccontare vizi (molti) e virtù (poche) delle nuove famiglie americane?
Nel loro viaggio attraverso gli Stati Uniti (e il Canada) Burt e Verona incontreranno di tutto: coppie annoiate, eccitate, fricchettone, nevrotiche, depresse o semplicemente disfatte. Una via crucis nella disgregazione, e nella rivoluzione, della famiglia americana che si concluderà con la più semplice delle soluzioni. Ma non bisogna lasciarsi ingannare dai toni della commediola intelligente ma innocua. Dietro la sua leggerezza, l'affresco di Mendes è un ritratto impietoso sulla crisi della famiglia americana. Ma almeno si ride.
Menzione speciale per Maggie Gyllenhaal, irresistibile "frikkettona" fuori tempo massimo.

commenti
  1. steutd ha detto:

    l'ho visto ormai parecchio tempo fa… bellissimo

  2. cineblob ha detto:

    solo io, che non ho più muli e torrenti, ho aspettato di vederlo in sala? ;P

  3. cinemaleo ha detto:

    Una commedia acuta e profonda che la stampa americana ha giustamente esaltato  ma che purtroppo (c’era da aspettarselo…) il pubblico statunitense non ha premiato.

  4. cineblob ha detto:

    E nemmeno quello italiano… o sbaglio?

  5. CineSerialTeam ha detto:

    Lo recupererò in dvd.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...