A serious man

Pubblicato: dicembre 12, 2009 in Uncategorized

A serious man di Joel & Ethan Coen (Usa, 2009)

Larry Gopnik è un professessore universitario con una famiglia allo sfascio e un contratto d'assunzione alle porte. Travolto da una serie di sfortunati eventi, Larry proverà fino in fondo a seguire la strada del buon ebreo ed essere quello che la comunità gli chiede di essere anche di fronte alle peggiori sfortune: un uomo serio.

Complesso, stratificato, grottesco e intelligente. Forse troppo. A serious man, l’ultima fatica dei Coen, è allo stesso tempo un ritorno al cinema delle loro origini e l’opera più (ebraicamente) personale della coppia di fratelli più famosi del cinema americano.
Basterebbe la storiella yiddish iniziale, apparentemente slegata dal resto del film ma tremendamente in sincrono con le immagini che la seguiranno, a preparare lo spettatore a quello che sta per vedere: una parabola di 105 minuti sull’ebraismo e sulla difficoltà di essere un buon ebreo, a serious man appunto, di fronte ai tradimenti della vita.
Scordatevi però il divertimento anarchico di Arizona junior, o la demenzialità nata già cult del Grande Lebowski. Perché stavolta la black comedy dei Coen è solo un pretesto per raccontare la profondità della cultura ebraico-americana, esattamente come il gangster movie serviva a Martin Scorsese per descrivere la difficile integrazione dei cattolicissimi italiani di seconda generazione negli Stati Uniti.
Proprio per questo a serious man, all’interno di una filmografia sempre e comunque intelligente, è un film soprattutto mentale. Riderete: ma con la testa, più che con la pancia. E se avrete il tempo e la pazienza necessari, andrete a cercare come nella Cabala tutti i segni di cui i Coen hanno disseminato il loro ultimo film. Dalla prima immagine fino all’ultima, interessantissima, ellissi finale.

commenti
  1. Ale55andra ha detto:

    Grandissimi Coen. Questo è uno dei film dell’anno senza ombra di dubbio.

  2. cineblob ha detto:

    già già già, sono tra i pochi che qualunque cosa facciano DEVE essere vista 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...