The taste of tea

Pubblicato: Maggio 6, 2007 in Uncategorized

The Taste of Tea (Katsuhito Ishii, Jap 2004)

Un acquarello rarefatto e naif. Il ritratto di una famiglia giapponese sospesa tra il sogno e una realtà che profuma della materia dei sogni.
Il film di Ishii è un piccolo ma prezioso gioiello di cinema pacificatorio e poetico. Un film che scorre placido come la provincia che ritrae, tra adolescenti matti d'amore, bambine tormentate da alter ego giganti e inoffensivi fantasmi-yakuza. Quasi due ore e mezza di immagini sospese nel tempo e nelle spazio, un non racconto policentrico senza inizio né fine. Personaggi adorabili, nella loro semplcità e nel loro spessore. Una fotografia di verdi che brillano e una regia che ama campi lunghi e lascia ad altri i movimenti di macchina.
Arrivò a Cannes nel 2004. In Italia lo fermarono alla frontiera. Peccato.
Consigliato a chi deve fare pace col mondo, ma non sa da dove iniziare.

commenti
  1. anonimo ha detto:

    L’ ho in cantiere da mesi!
    Devo decidermi a vederlo.

    Tora

  2. anonimo ha detto:

    @ tora: deciditi allora, non credo te ne pentirai ^___^

  3. anonimo ha detto:

    sarà che in pace con il mondo non ci voglio stare ma (malgrado i pregi) mi è piaciuto proprio pochino.

    Wurda

  4. anonimo ha detto:

    finalmente ho visto marebito, blood!

    ilpu sateri

  5. anonimo ha detto:

    @ murda: epperché?@ pusa: BLAAAAAADDDD!!!

  6. anonimo ha detto:

    A partire da lunedì 28 maggio 2007 sarà on line su http://www.playthelab.it NseriesLovesCinema, il primo progetto nato dalla convergenza tra diversi media e strumenti di comunicazione che vedrà gli spettatori partecipare attivamente allo sviluppo e realizzazione della storia come autori o come attori.
    Collegandosi al laboratorio creativo http://www.playthelab.it si potrà accedere alla prima traccia da seguire per partecipare come autori o come attori all’episodio iniziale di “Tigri di carta”, l’unico serial movie interamente realizzato dali utenti.
    Un serial-movie, in 14 episodi della durata di 3 minuti ciascuno, che fonde il cinema con il fumetto. Due grandi attori italiani come Alessandro Haber e Rocco Papaleo saranno i protagonisti di questo serial che nasce sotto il segno del noir e porterà il pubblico in un mondo tanto surreale da essere reale. Sarà solo grazie ai contributi che gli spettatori vorranno fornire sia in qualità di autori che di attori che la storia prenderà vita nella sua forma più completa e finale. Il serial sarà coprodotto con On my Own di Roberto Cicutto e Luigi Musini, già fondatori della Mikado ed in collaborazione con Medusa Multicinema.
    Il risultato finale sarà una contaminazione di stili e tecniche: in fase di lavorazione del serial, alcune ambientazioni fotografate con il multimedia computer Nokia N95 o filmate con il Nokia N93i, saranno trattate in post produzione e integrate con il girato realizzato con la tecnica Chroma key che, inserendo gli attori in un ambiente costituito unicamente da un fondale verde, permette di ottenere effetti speciali di grande suggestione che imprimeranno al serial-movie un tono da Graphic Novel.
    Il fumetto diventa così uno degli elementi fondamentali nella realizzazione di questa sperimentazione e per questo Nokia Nseries non poteva che coinvolgere due grandi protagonisti di questo mondo. A “guidare” tutti i partecipanti sul sito http://www.playthelab.it , che da anni si è avvalso della partecipazione di alcuni grandi protagonisti del cinema internazionale tra i quali Terry Gilliam, Wim Wenders, Ferzan Ozpetek, Valeria Golino , ci saranno infatti Lorenzo Bartoli, autore del famosissimo fumetto cult John Doe, e Daniel Zezelj, visionario e poetico illustratore nonché autore di famosissime “graphic novels” per il New York Times Book Review, la DC Comics e non solo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...