Pubblicato: febbraio 9, 2006 in Uncategorized

Yotsuya Kaidan di Kenji Misumi (Giappone, 1959)

Lemon, samurai decaduto e un po’ pigro, vive alla giornata insieme alla moglie Oiwa, devota e fedele al marito nonostante i modi bruschi del primo. Quando una giovane nobildonna, figlia di un potente signorotto, si innamorerà di Oiwa scatterà immediatamente un piano per far fuori la fedele mogliettina. Diventata fantasma Oiwa tornerà tra i vivi per avere la sua vendetta.

Adattamento cinematografico, fra i tanti, di Tokaido Yotsuya Kaidan, dramma Kabuki di Nanboku Tsuruya, Yotsuya Kaidan ha il merito di travestirsi da semplice jidaijeki (film in costume) per i primi tre quarti fino a diventare, all’improvviso, un horror fantastico e perturbante.
Un film, soprattutto, pieno di quei motivi iconografici che faranno la fortuna di tanto new horror degli ultimi quindici anni: donne fantasma in cerca di vendetta, lunghi capelli neri che cadono, volti sfigurati e mani decomposte che spuntano fuoi da pozze d’acqua. Quasi superfluo, insomma, indicare in film come questo le radici di tanto new horror, da Nakata a Shimizu: quelle radici, in realtà, scavano a fondo fino al Kabuki.
A dirigere il tutto Kenji Misumi, apprezzatissimo e versatile regista di genere, specializzato in drammi in costume e, soprattutto, maestro del chanbara storico: da Zatoichi a Lone Wolf & Cub. Il risultato è un film per filologi del new horror, appassionati di cinema giapponese ma, anche, per tutti quelli che apprezzano il buon cinema.

p.s.
visto che non avevo un’immagine del film ho messo una foto della rappresentazione Kabuki di Tokaido Yotsuya Kaidan. Spero la apprezzerete…

commenti
  1. ohdaesu ha detto:

    Che nome è Lemon per un samurai?

  2. Gokachu ha detto:

    La tipa lì è quindi un uomo?

  3. cineblob ha detto:

    @ ohda: credo sia dovuto a una errata trascrizione Hepburn dei sottotitoli :-/@ murda: vergogna.@ goka: of course

  4. anonimo ha detto:

    Ciao! Non trovo altro modo di contattarti, quindi lo faccio qui 🙂

    Sono il redattore di http://www.badtaste.it, volevo
    proporti uno scambio di link o di banner o di link…

    Se ti va, in questa pagina abbiamo alcuni banner, vorremmo linkarti nella sezione Blog Cinema nei nostri Link. A presto! 🙂

    http://www.badtaste.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=1

    Pungolo

  5. anonimo ha detto:

    per la foto: apprezziamo, apprezziamo, è stupenda.

    Ohda, e se ti dicessi che nel film c’è un altro personaggio che si chiama Soda? (giuro che è vero).

    Ciaoo Rob

  6. anonimo ha detto:

    ai miei tempi queste cagate non le proiettavano al cinematografo

    Ricciotto Canudo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...