Pubblicato: gennaio 25, 2006 in Uncategorized

Yôkai Daisensô di Yoshiyuki Kuroda (Giappone, 1968)

Risvegliato da profanatori di tombe Daimon, potente demone babilonese, vola in Giappone dove prende possesso del corpo di un signorotto locale. L’unico ad accorgersene sarà un Kappa, un demone dell’acqua del folklore nipponico, che insieme ad altri Yôkai (spiriti) come lui e a un samurai affronterà Daimon fino all’inevitabile battaglia finale.

Bizzarro, strampalato, buffo. In una parola: weird. Che dire di un film che ha per protagonisti un gruppo di Yôkai, spiritelli del folklore nipponico, alle prese con un demone-vampiro babilonese? Tutto il bene possibile, ovviamente, a patto di stare al gioco di un horror che si prende (giustamente) poco sul serio. Irresistibile la galleria di spiritelli che popola il film, quegli Yôkai che il mangaka Shigeru Mizuki ha riscoperto e reinventato come nessun altro.
Dall’imbranato Kappa, strano incrocio tra Paperino e una tartaruga, all’irresistibile Kasabake, il fantasma ombrello con un occhio solo e una lingua lunghissima, Yôkai daisensô è una lunga carrellata nel folklore nipponico più surreale e, per questo, irresistibile.
Quello che diverte di più, però, è il nazionalismo che anima questi folli spiritelli. Totalmente incapaci di accettare l’idea che un demone straniero possa macchiare il loro onore di spiriti giapponesi. Pur nella ristrettezza dei mezzi tecnici di allora le soluzioni tecniche del film meritano rispetto, anche se non si può che sorridere di fronte ai fili che fanno agitare il Kasakabe. Insomma: solo per nostalgici e filologi dell’horror nipponico.

commenti
  1. anonimo ha detto:

    cacchio, l’ho perso.

    Ciaoo Rob

  2. cineblob ha detto:

    cose che capitano robè 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...