Pubblicato: giugno 30, 2005 in Uncategorized

La foresta dei pugnali volanti di Zhang Yimou (Cina/HK, 2004)

Zhang Yimou ci riprova. Dopo averci illuso per anni, spacciandosi per regista di nicchia, torna sul luogo del misfatto: il wuxiapian, genere popolare per eccellenza. Il misfatto, ce lo ricordiamo tutti, era stato Hero. Film splendidamente confezionato, magnificamente fotografato, ma freddo e gravato dal peso di una retorica reazionario-comunista parecchio irritante.
La foresta dei pugnali volanti, per fortuna, non condivide i difetti della precedente prova di Yimou nel cappa e spada in salsa hongkonghese. Il regista di Lanterne rosse, infatti, confeziona una storia d’amore e gelosie che si intreccia in un complesso ordito di tradimenti e menzogne. E la confeziona con un cura per la messinscena, i dettagli e la fotografia piacevolmente minuziosa.
Una cosa è certa: siamo lontani dalla spettacolarità della rilettura del wuxia di Hero, e ancor di più da quella fatta da Ang Lee nel fantastico La tigre e il dragone. Nonostante questo il film funziona. Azzeccate un paio di scene (quella tra i bambù in particolare), bellissima Zhang Ziyi, notevoli Lau e Kaneshiro. Godibile. Voci (confermate?) dicono che Yimou non farà un terzo wuxia. Peccato.

commenti
  1. ohdaesu ha detto:

    Le voci dicono che il PROSSIMO film di Yimou non sarà sicuramente un wuxia, ma altre voci parlano di Chow Yun-fat e Gong Li in trattative per il terzo wuxia, prossimamente.
    Così so io, poi che sia vero è tutto da vedersi…

  2. ichi ha detto:

    a me complessivamente sono piaciuti sia questo che hero.e quello che dici mi fa pensare che magari la posizione socio politica presa in un film non dovrebbe compromettere il mio gradimento. magari a volte lo fa, ma non dovrebbe.
    ciao

  3. kekkoz ha detto:

    una voce fuori dal coro, bravo. 🙂

  4. NobileBastardo ha detto:

    Hero infatti ha una retorica assolutamente insopportabile…

  5. schegge ha detto:

    “La foresta…” ritengo sia migliore di “Hero” (anche di più!) e il pross. progetto è un film drammatico e dopo ci sarà il terzo film di arti marziali… Venite a trovarmi per leggere gli approfondimenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...