Pubblicato: Maggio 25, 2005 in Uncategorized

Luci nella notte di Cédric Kahn (Francia, 2004)

Una coppia borghese parte in macchina da Parigi verso il sud della Francia per andare a riprendere i bambini dalla colonia. L’alcolismo del marito porterà i due alla rottura, e convincerà la moglie ad abbandonarlo per strada e a proseguire il viaggio da sola. Lui, invece, attraverserà le statali della Francia con un taciturno e pericoloso compagno di viaggio.

Adattamento di un romanzo del grande Simenon, originalmente ambientato negli Usa, Luci nella notte è un noir on the road poco riuscito. Inutile parlare di "crisi della coppia borghese" o di "riappropriazione dell’identità ferina e dominatrice del maschio, in conflitto con la donna realizzata e castratrice". Questo è semplicemente un noir/thriller che non funziona come dovrebbe. Non ho letto il romanzo di Simenon, quindi non posso valutare l’adattamento che ne ha fatto Kahn (che aveva già portato sul grande schermo La noia di Moravia nel 1998).
Perché poco riuscito? Perché Luci nella notte non riesce a trascinare lo spettatore nel baratro alcolico ed esistenziale del protagonista, perché la messa in scena è realistica ma poco incisiva, perché fondamentalmente io mi sono annoiato (e al cinema mi capita raramente).
Visione sconsigliata.

commenti
  1. murdamoviez ha detto:

    curiosità…come mai sei andato a vedere questo film?

  2. murdamoviez ha detto:

    e di episodio III che ci dici (penso ne dirai male…. almeno che nn tu sia un fan in incognito)

  3. JBlanchard ha detto:

    ma sopratutto..
    alla fine com’e’ finita con la casa?

  4. kekkoz ha detto:

    buono sapere che non mi sono perso niente.

  5. anonimo ha detto:

    beddu!sono bru!sono passata a dare un’occhiatina al volo!che poi m’addanno che nn posso vedere tutti questi film!
    ci vediamo prestone
    ti bacio e salutami paolino!

  6. cineblob ha detto:

    @ murda: sono andato a vederlo perché quella sera volevo andare al cinema e il roma d’essai era l’unico che avessi un film che mi pareve interessante + lo sconto 😉 per episodio 3 ci vuole tempo…@ J: quale casa? 😕

  7. murdamoviez ha detto:

    di fukasaku (apparte death of honor e battleroyale) che mi consigli?

  8. ichi ha detto:

    sei di roma?
    sto linkando i blog che leggo di solito, se ti va passa a dare un occhiata;)

  9. cineblob ha detto:

    @ murda: subito, ma proprio subito, Gendai yakuza: hito-kiri yota. E poi delle serie Jingi Naki Tatakai i primi due, gli altri te li puoi risparmiare ;)@ ichi: no, non sono di roma. nomignolo impegnativo, eh? ^_^

  10. anonimo ha detto:

    la casa di sabbia e nebbia…ma no la casa di via mascarella

  11. anonimo ha detto:

    Io ho parecchi film di Fuksaku e orientali in generale (e anche di altri generi) in dvd.

    Qualcuno scambia?

    mhanzo@gmail.com

  12. cineblob ha detto:

    ma che siamo diventati una bacheca? :-O

  13. mutewinter ha detto:

    la noia era noiosissimo, ma la tipa era una gran topolona.

  14. mutewinter ha detto:

    che tristezza mi fa questo mio commento lasciato qui a languire da una settimana.

  15. cineblob ha detto:

    @ mut: si, è vero il tuo commento langue da una settimana… come questo blog d’altronde e me ne scuso :-/ cmq si, era una gran topola…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...