Pubblicato: aprile 6, 2005 in Uncategorized

 Cure di Kiyoshi Kurosawa (Giappone, 1997)

Psycho-thriller metafisico, osannato dalla critica come uno dei capolavori della new wave giapponese degli anni Novanta.
Cure è un thriller atipico, misterioso e insoluto. Kurosawa, qui alla prova che lo ha consacrato tra i pilastri del cinema giapponese contemporaneo, mette in scena con distacco e freddezza una storia dai toni grigi, che procede lentamente e lascia allo spettatore la libertà di spiegare ciò che vede.
Già dalla messinscena di capisce che non siamo di fronte a un prodotto qualsiasi. Campi lunghissimi, piani sequenza che lo avvicinano a Kitano (c’è lo stesso gusto per l’esplosione inaspettata), una fotografia fredda e un’attenzione maniacale per il sonoro d’ambiente, capace di creare atmosfera ancor più delle immagini.
Tutti gli ingredienti dello psyco-thriller anni Novanta (omicidi cruenti, un investigatore solitario che si occupa del caso, un serial killer che sembra inafferrabile). Eppure Cure stravolge le regole del gioco, frustrando le attese del pubblico. Kurosawa ha un gran senso della composizione, e conosce i mestri del cinema nipponico. Da vedere, anche se ha in parte deluso le mie aspettative.

commenti
  1. Gokachu ha detto:

    Se frustra le attese del pubblico non può che deluderne le aspettative ^^

  2. cineblob ha detto:

    Errore logico. Frustrare le attese del pubblico NON IMPLICA deludere le mie aspettative ;P

  3. murdamoviez ha detto:

    si sente che scrivi da dottore 🙂

  4. kekkoz ha detto:

    di Kurosawa ho visto cose migliori (Kairo, Charisma) e cose forse solo più stimolanti (Doppelganger), ma deluso proprio no. un filmone. 😛

    (ciao dottore, vero che vieni a vedere la retrospettiva Nikkatsu, vero?)

  5. cineblob ha detto:

    @ murda: :))@ kekkoz: scopro solo ora che pernottare a udine mi sarebbe costato niente (qualcosa come 25 euro da studente…). tu non ne hai bazze per il povero cineblob? 😉

  6. anonimo ha detto:

    mi sono informato, non ho bazze, i’m sorry… 😦

  7. Milena85 ha detto:

    W i cineclub! 😉

  8. FiocoTram ha detto:

    Ciao…e’ davvero interessante il tuo blog,ti ho linkato.
    Vorrei chiederti una cosa,andando leggermente OT…
    Sto a Bologna anch’io,e sono appassionato di cinema nipponico.Alcuni dei titoli che hai recensito pero’ non sono riuscito a beccarli…ad esempio la Cutie Honey di Anno.
    Sapresti consigliarmi Cineclub o rassegne varie a Bologna particolarmente interessanti da questo punto di vista?

  9. cineblob ha detto:

    @ Fioco: nessuna. Escludendo l’XM 24 (che fa poco) e il Link (che non so + se proietta nipponismi vari). L’unico metodo è procurarseli da soli…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...