Pubblicato: aprile 2, 2005 in Uncategorized

In the mood for love di Kar Wai Wong (Hong Kong / Francia / Thailandia, 2000)

Un uomo (Tony Leung) e una donna (Maggie Cheung) diventano vicini di casa nella Hong Kong degli anni ’60. Scoperta una relazione tra i rispettivi coniugi i due diventeranno inseparabili, lavorando insieme a un libro. E sperimentando sulla propria pelle ciò che ha unito i loro coniugi.

Rivedere In the mood for love conferma il talento di un regista capace di raccontare l’amore e i suoi struggimenti con una delicatezza che pochi altri hanno (o hanno avuto). Anche qui vite che si intrecciano, amori impossibili e incompiuti, ralenti tagliafiato. Due protagonisti straordinari (il semprecool Tony Leung e la raffinata Maggie Cheung) per una storia di amore che non si consuma, eppure travolge lo spettatore con la sua struggente intensità.
Raffinatissima la messinscena (carte da parati, abitini mozzafiato, arredamento retrò), così come i rossi pulsanti della fotografia di Chrystopher Doyle. A scandire la rappresentazione, sospesa come l’attrazione che lega i due, il disperato tema musicale di Shigeru Umebayashi.
Vedetelo: è il miglior film di Wong.

commenti
  1. anonimo ha detto:

    al primo posto metto sempre hong kong express ma questo segue a ruota.

  2. cineblob ha detto:

    no. in the mood va prima. ah, complimenti per l’ultima visione 😉

  3. Gokachu ha detto:

    Qui mi sa che tot capita tot sentantiae, comunque il mio Wong preferito è Fallen Angels

  4. rob81 ha detto:

    Il miglior film di Wong che ho visto, ma me ne mancano un po’.
    Ciaoo
    Rob

  5. ohdaesu ha detto:

    Ti pareva che Goka non preferiva uno dei film solitamente meno considerati?

  6. ohdaesu ha detto:

    Non ho sbagliato i congiuntivi, è italiano colloquiale. Varietà sub-standard.

  7. kekkoz ha detto:

    ài agrìì.
    de best uòng.

  8. mutewinter ha detto:

    maggie cheung è tagliafiato. sembra che clean arriverà presto in italia, non vedo l’ora.

  9. anonimo ha detto:

    arriva, arriva

  10. anonimo ha detto:

    non è assolutamente il miglior
    film di wong…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...