Pubblicato: febbraio 28, 2005 in Uncategorized

Uccidete la colomba bianca di Andrew Davis (USA, 1989)

Un sergente dei marine, di stanza nella Germania ancora divisa, viene coinvolto suo malgrado in un complotto che mira alla sicurezza degli accordi di pace tra USA e URSS. Con l’aiuto dell’ex-moglie, e di un poliziotto di Chicago, riuscirà a impedire un attentato capace di scatenare un’irrimediabile crisi diplomatica.

Poco entusiasmante film di spionaggio di Andrew Davis, regista che qualche anno dopo avrebbe dato il meglio di sé con Il fuggitivo. Gene Hackman patriottico (e retorico) come non mai, Tommy Lee Jones diabolico e spassoso, e un piccolo cameo per Pam Grier, la sempresplendida Jackie di Tarantino. Storia di spie e complotti che cavalca con tempismo perfetto la sindrome e i timori da fine guerra fredda.
Girato un po’ sotto tono, e con poche trovate. Tutt’altro che imperdibile.
Stucchevole il titolo italiano (di fronte a un secco The Package).

commenti
  1. goljadkin ha detto:

    una cagata pazzesca.
    però “Il fuggitivo” è un film molto, molto piacevole.

  2. anonimo ha detto:

    Ciao,
    io vorrei fare la tesi (Dams bologna come te) su Miyazaki, ma non so bene come impostarla e soprattutto non ho molto tempo purtroppo… tu l’hai fatta con Boschi? Come ti sei trovato? puoi risp. via e-mail? Grazie mille!!!! ^^
    cicia@fastwebnet.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...