Pubblicato: settembre 10, 2004 in Uncategorized

le cose che non ci si aspetta a volte sono le migliori.

ieri notte, ad esempio, dopo la delusione per il tutto esaurito al “Pinocchio Nero”, interessante esperimento teatrale recitato da ragazzi delle slums di Nairobi, torno a casa e mi piazzo davanti alla tv.

E raiuno in notturna mi regala una scorpacciata inaspettata di cinema cinetico-fumettoso.

Dall’una alle 3 il divertimento tecno-ludico di Lola Corre. Raffinato esercizio di narrazione circolare del tedesco Tom Tykwer, pluripremiato al Sundance. E dalle 3 alle 5 il grandguignol pulp-grottesco della premiata ditta Stone-TaraNTino: Natural Born Killers. Film che contiene già in sé i germi del Quentin a venire. E che in passato avevo decisamente sottovalutato… mea culpa…

so che è odioso, ma per colpa della Ghezzi factory ora, ogni volta che scrivo TaraNTino, scattano di riflesso le maiuscole…

commenti
  1. anonimo ha detto:

    Umm “Lola corre” è un po’ tutto fumo e niente arrosto (nel senso che al di la del giochetto stilistico c’è il nulla). Natural Born Killers è un poco tarantiniano e al 100% stonianiano. Ha il difetto che è un film un po’ a tesi (come altri di Stone), però è un vero capolavoro. Ciaoo Rob

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...