Pubblicato: Maggio 17, 2004 in Uncategorized

Bowling a Fahrenheit
Nessuno lo ha ancora visto, ma è già il caso dell’anno.
Parlo ovviamente del nuovo film di Micheal Moore, provocatorio (e provocante, con tutti quei chili da pasciuto figlio della provincia americana) regista del già esplosivo Bowling a Columbine.
Di Fahrenheit 9/11, questo il titolo del nuovo lavoro di Moore, si sa soltanto che ha galvanizzato il pubblico di Cannes, che è un documentario al vetriolo sull’America post undici settembre di Bush, e che è stato già accusato di inaccuratezza (da parte di chi non l’ha nemmeno visto, sottolinea Moore…).
In attesa dell’uscita in Italia la salivazione comincia già ad aumentare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...